IUPPITER GROUP | MEDIA • IuppiterNews • Iuppiter TV • Chiaia Magazine • La rivista del mare | LIBRI • Catalogo • Store
home | quelli di chiaia | S.O.S. chiaia | archivio numeri | news | primo piano | sollecitazioni | quartierissime | grande napoli | mobilità | banconote | saper vivere | movida
     
 
 
Anche i carciofi stanno a ruota
 

 
di Pippo Schiano
 
Alla fine fu pista ciclabile. Il sogno di tanti è divenuto realtà: la pista ciclabile della città di Napoli è stata ufficialmente inaugurata con tanto di pedalata «sindacale» ed «assessoriale». Certo che si possa andare in bici senza correre il rischio di essere investiti è cosa buona e giusta.

Tanto più in questo periodo in cui pare che la bici davvero sia l’unico mezzo che ci è consentito usare. E non solo perche è proibitivo anche solo avviare un’auto, ma soprattutto perche i trasporti pubblici, autobus, metro, cumana, circum etc, appartengono più alla sfera dei ricordi che non alla nostra vita quotidiana. Ma credo che dobbiamo tutti guardare avanti.

Allora vorrei fare una proposta: prima che la città precipiti nel buio per la morosità che il Comune ha verso le società che garantiscono l’illuminazione pubblica, facciamo in modo che l’energia prodotta delle pedalate sia tutta utilizzata per produrre un po’ di luce nei mesi prossimi che si annunciano ancora più bui. In tutti i sensi.

E di ruota in ruota, non posso che consigliarvi, in questi giorni che velocemente «pedalano» verso il Natale, un semplice ma gustosissimo primo piatto: ruote ai carciofi.

La preparazione

Pulite i carciofi, eliminando le parti dure e filacciose, poi tagliateli a fettine e lasciateli per qualche minuto in acqua con uno spicchio di limone. In un tegame mettete l’olio e l’aglio e fate rosolare per qualche minuto.

Aggiungete qualche cucchiaio di acqua e unite i carciofi. Continuate la cottura, unite il vino bianco e fatelo evaporare. Lasciate cuocere a fuoco lento fino a quandi i carciofi non si saranno ammorbiditi. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, poi scolatela e ripassatela sul fuoco con la salsa di carciofi. Completate con il prezzemolo tritato ed abbondante parmigiano.

 
16 novembre 2012
 
Indietro
 
 
© 2005 - 2019 chiaiamagazine.it | tutti i diritti sono riservati | edizione Iuppiter Group | P.IVA IT07969430631